from €0,00
Richiedi Info

Paesaggi e giardini di Firenze

Durata

4 hours

Tour Type

Daily Tour

Group Size

10 people

Languages

Chinese, English, Italian

Itinerario naturalistico a Firenze

 

Visita i giardini più famosi ma anche quelli più segreti di Firenze in questo itinerario naturalistico dove ti mostrerò un altro lato della città, meno turistico e lontano dalla folla, per ammirare paesaggi mozzafiato e goderti la natura con i suoi colori ed i suoi profumi.

Un’esperienza totalmente open-air alla scoperta degli spazi verdi di Firenze nascosti dietro antichi palazzi e in alcuni casi sconosciuti anche ai fiorentini stessi dove potrai osservare un’incredibile varietà di fiori e piante e conoscere l’architettura del paesaggio tipica del Rinascimento.

N.B. In questo tour visiteremo il Giardino di Boboli, i Giardini Bardini ed il Giardino delle Rose, ma con prenotazione anticipata si può sostituire l’esperienza al Piazzale Michelangelo e al Giardino delle Rose con l’ esperienza ai Giardini Torrigiani. Puoi scegliere tra le esperienze che ti propongo quelle che ti interessano di più e personalizzerò il tour in base alle tue richieste.

 

HIGHLIGHTS

  • Un tour naturalistico per scoprire il lato meno turistico e più rilassante della città.
  • Piacevole passeggiata in Oltrarno per conoscere il giardino celato dietro Palazzo Pitti: il Giardino di Boboli.
  • Il colorato tunnel di glicini del Giardino Bardini.
  • Un tour per conoscere le varietà di fiori e piante presenti nei giardini di Firenze.
  • La vista dal Piazzale Michelangelo e la scoperta di un giardino poco conosciuto: il panoramico Giardino delle Rose.
  • Visita ad un giardino privato con statue e spazi di rara bellezza: il Giardino Torrigiani.

Experiences

Expand All
Giardino di Boboli

Giardino di Boboli

Il nostro tour inizierà dal quartiere dell’Oltrarno dove si erge maestoso l’ultimo palazzo dei Medici, Palazzo Pitti. Questo nasconde alle sue spalle un enorme giardino rinascimentale, voluto fortemente dai Medici per rilassarsi, dedicarsi alla caccia e godersi un po’ di natura. E’ un esempio perfetto di giardino all’italiana, caratterizzato da una suddivisione geometrica degli spazi attraverso siepi, alberi e cespugli che ha ispirato tutta l’architettura del paesaggio successiva. E’ arricchito anche da grotte, fontane e statue di diverse epoche che nascondono storie divertenti e aneddoti curiosi e che lo rendono un luogo suggestivo e ricco di fascino. E’ davvero un’esperienza da non perdere, perfetta sia per adulti che per bambini.
Giardino Bardini

Giardino Bardini

Attraversando i Giardini di Boboli raggiungeremo insieme il Giardino Bardini che nonostante la sua vicinanza e la sua bellezza, è molto meno conosciuto e visitato. Ha origini Medievali e Rinascimentali, ma in seguito ai diversi passaggi di proprietà e alle numerose modifiche si presenta oggi come un giardino all’inglese contaminato da tantissimi stili diversi ed è forse proprio questo elemento a renderlo così speciale. La sua parte più caratteristica è sicuramente il meraviglioso pergolato di glicini che ti darà la sensazione di attraversare un tunnel di colori e profumi e dal quale potrai godere di una spettacolare vista su Firenze. Degna di nota è anche la scenografica scalinata barocca circondata da rose e iris che porta verso la seicentesca Villa Bardini, oggi sede del Museo Annigoni e di diverse mostre temporanee.
Piazzale Michelangelo e il Giardino delle Rose

Piazzale Michelangelo e il Giardino delle Rose

Come ultima tappa del nostro tour guidato, raggiungeremo in circa 15 minuti di taxi il Piazzale Michelangelo, una meravigliosa piazza con vista panoramica sull’intera città, su cui domina una copia del David di Michelangelo, il simbolo indiscusso di Firenze. Non molti sanno che a ridosso del Piazzale si trova il Giardino delle Rose dove è conservata una collezione di fiori e piante, tra cui circa 1000 varietà di rose alcune anche molto rare ed antiche, che raggiungono il massimo splendore nel mese di Maggio. Si tratta di un’oasi di pace dove oltre ai profumi delle rose si respira un’aria un po’ fiabesca ed incantata e rappresenta un luogo perfetto per rilassarsi e godersi la natura.
Giardini Torrigiani

Giardini Torrigiani

A Firenze si trova uno dei più grandi giardini privati di Europa, nascosto tra le mura cittadine e aperto solo su prenotazione e in occasioni speciali: il Giardino Torrigiani. Oggi è noto per il suo orto botanico ricco di vecchie e nuove serre con piante e fiori provenienti da tutte le parti del mondo, e anche per le opere d’arte che lo adornano e che è possibile scovare in mezzo alla vegetazione. E’ in perfetto stato di conservazione, in stile romantico ottocentesco ed appartiene tutt’ora ad una storica famiglia fiorentina che qui ha la sua abitazione; sarà infatti proprio uno dei suoi proprietari a guidarti attraverso il giardino e a raccontarti aneddoti interessanti su di esso e sulla famiglia che nessun’altro potrebbe mai conoscere.

FAQs

Come raggiungere Piazzale Michelangelo dal centro storico di Firenze?
In questo tour raggiungeremo il Piazzale Michelangelo in taxi. Sono massimo 15 minuti di corsa dal centro storico di Firenze.
Se vuoi raggiungere autonomamente il Piazzale Michelangelo durante la tua permanenza a Firenze ti consiglio anche di andare:
A piedi. Dal centro storico di Firenze si può raggiungere in circa 30 minuti di camminata ma notate che l’ultimo tratto prevedere una salita parecchio ripida e faticosa, soprattutto nelle ore più calde. E’ molto più piacevole invece la discesa a piedi dal Piazzale verso il centro.
In bus. Dalla stazione centrale di Santa Maria Novella si può prendere il bus 12 che in poco meno di 30 minuti arriva direttamente al Piazzale Michelangelo. Le corse sono abbastanza frequenti e il biglietto è acquistabile presso il punto Ataf in stazione SMN, tabaccai e a bordo del bus.
Quali sono gli orari di apertura e i prezzi del biglietto del Giardino Bardini e del Giardino di Boboli?
Il giardino di Boboli e i Giardino Bardini sono aperti tutti i giorni dalle 08.15 alle 16.30 da Novembre a Febbraio; dalle 08.15 alle 17.30 a Marzo e Ottobre; dalle 08.15 alle 18.30 da Aprile a Settembre.
Chiusi il 1° e ultimo lunedì del mese; l’1 gennaio; il 25 dicembre.
Sono visitabili con un unico biglietto.
Biglietto intero: € 10,00
Ridotto (cittadini dell'Unione Europea e di Norvegia, Islanda, Svizzera, Liechtenstein dai 18 ai 25 anni compresi): € 2,00
Ingresso gratuito per i minori di 18 anni, persone con disabilità, studenti.
Quali sono gli orari di apertura e i prezzi del biglietto del Giardino delle Rose?
Il Giardino delle Rose è aperto dal lunedì alla domenica dalle 09:00 alle 16:30/17:00 nei mesi da Ottobre a Marzo; dalle 09:00 alle 19:00 nei mesi di aprile, maggio e settembre; dalle 09:00 alle 20:00 nei mesi di giugno, luglio, agosto.
L’ingresso al Giardino delle Rose di Firenze è gratuito.
Qual è il periodo migliore per visitare Firenze e i suoi giardini?
Il periodo migliore per visitare i giardini di Firenze è sicuramente maggio quando piante e fiori sono appena sbocciati.
I periodi migliori per visitare la città sono i mesi della primavera che vanno da marzo a maggio e i primi mesi dell’autunno, settembre e ottobre. Corrispondono anche ai mesi in cui la stagione turistica sta per iniziare o per concludersi quindi il centro storico non è ancora troppo caotico e pieno di visitatori, come invece risulta essere nel pieno periodo estivo.
Se volete evitare ancora di più la folla, il periodo ideale per voi è quello invernale ( togliendo le settimane Natalizie in cui la città si rianima anche grazie ai visitatori di altre città italiane) nonostante le temperature siano molto più rigide.
Come posso prenotare i biglietti dei musei di Firenze?
Se prenoti un tour con me mi occuperò io di prenotare i biglietti salta fila per i vari musei o chiese che visiteremo insieme.
Questo tour è personalizzabile?
Tutti i miei tour sono personalizzabili in base alle tue richieste e necessità. Fammi sapere cosa ti piace o cosa stai cercando ed elaborerò un tour ad hoc per te.
Questo tour è privato o di gruppo?
Tutti i miei tour sono privati questo significa che qualsiasi tour deciderai di prenotare sarà solo ed esclusivamente per te, il tuo partner o la tua famiglia e non ci saranno partecipanti aggiuntivi al di fuori di quelli scelti da te. Questo ti garantisce massima flessibilità e indipendenza.
Com’è il clima a Firenze?
Il clima di Firenze è un clima temperato umido con estati molto calde ed inverni parecchio piovosi e freddi, ma non gelidi.
In inverno a volte la temperatura può scendere di qualche grado sotto lo zero, ma la neve in città è un evento molto raro e la temperatura media del mese più freddo (gennaio) è di 6,5 °C.
La primavera che va dal mese di aprile fino ad inizio maggio è uno dei periodi migliori per visitare Firenze. Il clima è mite, le giornate sono lunghe e a volte calde quando è soleggiato. Non mancano però alcune precipitazioni.
L’estate ha belle giornate soleggiate ma è anche molto calda e afosa. I mesi di luglio e agosto sono i più caldi e le temperature, soprattutto negli ultimi anni, superano spesso i 30 gradi. Sono anche considerati i mesi di alta stagione e quindi il periodo in cui la città è più caotica e vissuta dai turisti.
L’autunno è il periodo più piovoso ma le temperature sono generalmente miti soprattutto durante il giorno, mentre scendono sensibilmente la sera. Tra settembre e ottobre, le temperature sono molto piacevoli e ideali per visitare Firenze, con massime sopra i 20°C, mentre a partire da novembre le temperature si abbassano e le precipitazioni diventano più frequenti.

Potrebbe anche interessarti